Austria: quando una app ti salva la vita

Tanta paura, ma l’happy ending arriva grazie allo smartphone. Una gita tra i monti austriaci si trasforma da piacevole avventura in un incubo per una turista di Taiwan, che si perde sul ghiacciaio del Dachstein, sulle Alpi austriache, uno dei punti di massima attrazione delle montagne dell’Alta Austria. Una foto scambiata via WhatsApp, però, permette alla 39enne di Taiwan di essere localizzata e recuperata sana e salva.

c_2_articolo_3021273_upiimagepp

Grazie alla famosa app di messaggistica istantanea, la donna ha potuto spedire alcune foto del luogo nel quale si era smarrita. A riceverle, un’amica che si trovava a Hong Kong, che a sua volta ha inviato le informazioni sulla posizione della taiwanese alla polizia dell’Alta Austria, che ha poi fornito ai soccorritori i necessari dettagli per rintracciare le coordinate della turista e trarla in salvo. 

c_2_articolo_3023120_upiimagepp

Mancata comunicazione

Prima di utilizzare WhatsApp, la donna taiwanese aveva cercato di comunicare con i soccorsi austriaci servendosi di un telefono di emergenza, trovato lungo il percorso. Purtroppo le barriere linguistiche avevano impedito alla turista di Taiwan di fornire particolari utili a far capire il luogo esatto del massiccio del Dachstein, nel quale era rimasta bloccata, a oltre 2.500 metri d’altezza (la vetta del ghiacciaio arriva a 2.995 metri). Tramite il contributo e la prontezza dell’amica di Hong Kong il team di soccorso austriaco, arrivato dalla Styria, ha potuto trovare la 39enne sulle cime montuose, riportandola a valle. Non sono quindi solo Pokemon mania, o passione smodata per i giochi, talvolta le nuove tecnologie hanno un ruolo determinante nell’annullare le distanze geografiche e nel trasformare in una storia a lieto fine una disavventura, che sarebbe anche potuta finire in tragedia.

Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *