Un Pac-Man in autostrada

Pac-Man fa la sua comparsa sull’autostrada austriaca. L’icona stilizzata della creatura sferica di colore giallo brillante, protagonista dei videogiochi negli anni ’80, è stata realizzata da un writer con la vernice spray sull’asfalto. Il graffitaro misterioso ha creato un’immagine formato gigante di Pac-Man, di 12 metri di grandezza, lungo un tratto autostradale della Stiria, il cui manto stradale aveva da poco subito una serie di lavori di ristrutturazione. Il graffito non raffigura solo la gigantografia della creatura gialla, ma anche una serie di puntini e delle ciliegie. Pac-Man, infatti, sempre con la bocca spalancata, mangiava voracemente puntini e frutti più o meno esotici, all’interno di un labirinto. La porzione di asfalto coperta dall’opera dell’anonimo writer ha invaso un’area di 400 metri, occupando tutte e tre le corsie dell’autostrada.

pacman-auf-der-pack-1

Immediato l’intervento dell’Asfinag (la Società Pubblica delle Autostrade dell’Austria) che ha rimosso l’enorme graffito con mezzi di pulitura ad alta pressione. Qualche ora di lavoro, per un costo di alcune migliaia di euro. 

pac-man

La creatività si paga

Il tratto di autostrada invaso dal graffito gigantesco era quello tra Unterwald e l’imbocco del tunnel di Herzogberg. Per fortuna l’asfalto non è stato danneggiato e la parte di autostrada in questione verrà nuovamente riconsegnata al traffico a fine novembre. “La polizia ha aperto un’inchiesta -dice Walter Močnik, portavoce di Asfinag– anche se per ora non è stato rintracciato alcun colpevole”. Se il graffitaro sarà rintracciato, oltre all’atto vandalico di cui deve rispondere, potrebbe essere anche chiamato a pagare tutta la somma spesa per ripulire l’autostrada. Non vi erano telecamere a presidiare quel tratto autostradale, ecco perché le autorità proseguono tutti gli accertamenti necessari a identificare il misterioso writer.

pac-man-1

Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *