Le mille luci di Vienna

Durante le feste Vienna si veste di luce. Le vie del centro e le strade dello shopping sono illuminate da decorazioni scintillanti, cascate di luci che creano un’atmosfera unica. Passeggiando è un tripudio di decorazioni luminose, di mille fogge diverse, classiche, o modernissime, che trasformano completamente anche gli angoli più noti e caratteristici del centro storico.

img_4246

Questo è il mio breve percorso alla scoperta di alcuni degli addobbi più suggestivi dell’Innere Stadt, quel primo distretto dichiarato patrimonio dell’umanità dall’Unesco. Lungo il mio girovagare l’impressione è quella di una città che decide di sfoggiare il suo abito migliore, per dimostrare, anche con questi particolari, sfarzo e grandezza. 

In una città che sembra rimasta ancora agli anni ’50 per la prevalenza delle luci al neon nelle strade e nelle insegne dei negozi, sorprende vedere l’uso del LED per l’illuminazione natalizia.

img_4244

Rotenturmstraße e le sfere rosse

Rotenturmstraße è una via piena di bei negozi, café e ristorantini, che dal Ring lungo il Donau Kanal, si inerpica in salita portando fino a Stephansplatz, il cuore di Vienna. È stata decorata con grandi sfere rosse illuminate e con insegne dai motivi a girandola.

img_3831

L’effetto ottico di queste palle giganti rosso fuoco ha un che di surreale e sembra ricordare quasi un film di fantascienza. Attraversare tutta Rotenturmstraße offre un graduale avvicinamento scenografico alle guglie del Duomo. Uno spettacolo meraviglioso, che si dischiude pian piano, riuscendo a folgorare con la sua maestosa bellezza.

img_4245

L’albero di Natale e Stephansdom

L’abete che decora Stephansplatz quest’anno è molto chic. L’effetto complessivo è delicato e al tempo stesso estremamente romantico, con il tradizionale puntale a stella.

img_4091

Cascate di piccole luci lo accendono, come fossero sfavillanti gemme preziose. Accanto svetta il campanile gotico del Duomo, illuminato in modo impeccabile.

img_4250

Le guglie, gli archi a sesto acuto, il rosone e le trabeazioni emanano incanto e un fascino senza tempo. Arrivando da Rotenturmstraße si possono ammirare scorci inediti di raro splendore, mentre a fare da quinta ci sono carrozze e cavalli, che qui hanno un punto di sosta.

img_4092

Graben e i suoi chandelier

Il trionfo del classico si dispiega lungo il Graben, la via dello shopping di lusso, dove si concentrano tutte le grandi firme mondiali. Sospesi come fossero fastosi lampadari di cristallo di un castello barocco gli chandelier luminosi ricreano suggestioni d’altri tempi.

img_4252

Mentre i festoni che sembrano sorreggerli contribuiscono ad alimentare un’atmosfera magica. Persino la monumentale Colonna della Peste, Pestsäule, sembra trasformarsi e perdere la sua connotazione originaria. Si erge come se fosse una scultura, quasi un totem natalizio, assumendo nuovi, inediti significati grazie alle luci che l’adornano.

img_4253

Kärtner Straße e la pioggia di stelle

Festoni con una pioggia di stelle decorano Kärtner Straße, altra famosa via dello shopping viennese. Sospese come onde luminose sembrano creare un paesaggio quasi irreale.

img_4262

Passeggiare lungo Kärtner Straße è sempre piacevole, anche di notte. Non a caso vi si trovano alcuni tra i café e gli hotel più rinomati della città, come il celebre e lussuosissimo Sacher.

img_4254

Palazzi illuminati

Di fronte al Duomo sorge un edificio modernissimo, tutto di vetro, dal quale si può ammirare una vista incomparabile su Stephansdom. Nel periodo natalizio si trasforma, indossando un abito di luce. Motivi geometrici luminosi si fondono con i motivi architettonici a losanghe e con le ampie vetrate, generando un mix di straordinario effetto.

img_4266

Il Duomo e il palazzo di edilizia contemporanea che ospita un hotel esclusivo con un rinomato ristorante, il Do & Co, e un bar trendy, l’Onyx, sono l’uno davanti all’altro. Antico e moderno, si osservano, dando vita a un binomio insolito e carico di suggestioni.

img_4273

L’albero del municipio

Il Rathaus, anche senza mercatino dell’Avvento, è un luogo che catalizza l’interesse di viennesi e turisti fino all’Epifania e anche oltre, grazie soprattutto alla pista dov’è possibile pattinare sul ghiaccio.

img_4249

Magnifici quest’anno gli addobbi sull’edificio neogotico del municipio e lungo il Ring, pieni di luci colorate che accendono di fascino il gelido inverno della capitale austriaca.

img_4077

Kohl Markt, magia anche di giorno

Kohl Markt, con la sua vista sulla Hofburg è una delle più belle strade di Vienna. Alcuni dei marchi internazionali più noti hanno una boutique in questo angolo meraviglioso della città. L’atmosfera rarefatta che prende vita con le luci accese, non si attenua anche di giorno.

img_4125

Le decorazioni a cascata illuminano la notte, come squarci nel buio, mantenendo intanto il loro potere evocativo anche in fase diurna.

img_4255

Andare a spasso per Kohl Markt è un’esperienza da vivere sia di sera, sia con i negozi aperti, quando su tutte spiccano le spettacolari vetrine a tema della pasticceria Demel.

img_4256

Un modo per immergersi nella vera atmosfera della Vienna aristocratica.

 img_4258

Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *